Seleziona una pagina

 Interior designer è una figura professionale in grado di offrirti il giusto supporto in ogni fase dalla progettazione fino all’arredamento

Perché scegliere un interior designer

L’ interior designer rappresenta colui che è in grado di affiancarti dal primo step di modifica, ammodernamento, scelta degli arredi per poterti offrire valide basi sulle quali costruire un progetto in grado di corrispondere alle tue esigenze. Quando ho deciso di iniziare questa professione per me è stato fondamentale rivolgere tutte le attenzioni necessarie alle richieste del cliente. La casa deve essere completamente rappresentativa di chi la vive.

È importante riuscire a creare quel giusto rapporto che consente di raccontarsi In modo tale da inserire all’interno del progetto ogni tipologia di richiesta. L’apporto principale dell’ interior designer è quello di ricreare ambienti e circostanze all’interno della casa che abbiano l’unico filo conduttore. Si struttura il tutto portandosi con sé il racconto di chi vive questi spazi.

È necessario dunque affidarsi con fiducia in modo tale da creare un percorso che farà in modo di raggiungere l’obiettivo fissato inizialmente. La coordinazione dello stile o l’adattamento allo stile già presente nello spazio diventa di fondamentale importanza anche nelle fasi di restyling e di ammodernamento.

 La fase di progettazione

 La fase di progettazione è fondamentale sia nel caso in cui tu debba procedere ad una ristrutturazione ma anche nel caso in cui invece hai deciso soltanto di ammodernare attraverso gli arredi e l’arredamento delle pareti e del soffitto. E’ attraverso il progetto che si iniziano a definire le eventuali variazioni e modifiche che consentono di avere i miglioramenti richiesti dal cliente.

Questa è la fase delle idee, della creatività dove lo stimolo può giungere da qualsiasi input che va a determinare il cambiamento all’interno degli spazi. Il progetto non è solo tecnico ma è anche armonizzazione degli ambienti affinché si ricrea quella giusta atmosfera. Per questa ragione viene definita come una delle fasi più importanti. Propedeutica poi al miglioramento e ad organizzare il progetto di illuminotecnica e quindi favorire in questa circostanza anche gli effetti benefici della luce assieme ai colori.

 L’arredamento degli spazi

 Arredare non è la fase finale: nel progetto viene già tutto identificato in linea generale per poter predisporre gli impianti necessari. Successivamente sarà poi definito lo stile, i colori, i dettagli ma è la progettazione richiede l’attenzione maggiore per individuare come sfruttare al meglio gli spazi a disposizione.

La dimensione degli arredi diventa fondamentale per creare un ambiente da vivere in modo idoneo: spesso si occupano ambienti abbastanza piccoli con arredi troppo grandi e questo impedisce di poterti muovere agevolmente. Occorre scegliere secondo le indicazioni del cliente facendo riferimento al suo gusto. Bisogna aiutarlo nel creare la giusta sintonia per sentirsi accolto davvero bene a casa propria.